Skip to content

Tutorial su come recuperare le tue foto o i video cancellati su iPhone

Guida al recupero delle foto e video su iPhone

Hai appena cancellato per sbaglio delle foto o video dal tuo iPhone e non sai come recuperarli? Non ti preoccupare! A breve ti mostreremo i metodi più veloci per ripristinarli e quali applicazioni sono le più efficienti.

Se invece hai cancellato dei file, ti consigliamo di leggere il nostro articolo sul recupero dei dati su iPhone oppure la guida sul recupero dei video e foto su Android!

Ti può interessare anche…

Utilizzando l’album “Eliminati di recente”

Tra le innovazioni più funzionali degli ultimi tempi, vi è il salvataggio automatico degli iOS 8 in una cartella apposita delle foto appena eliminate. Simile al cestino che spesso usiamo sui nostri PC, essa custodirà le immagini per 40 giorni, rimuovendole per sempre allo scadere del tempo.

Se hai appena rimosso le foto quindi, o non è passato più di un mese e un po’, per recuperare le foto sull’iPhone dovrai:

  • Aprire l’applicazione Foto
  • Selezionare la scheda album in basso a destra
  • Cliccando sulla voce Elementi recenti potrai premere su Seleziona in alto a destra
  • Cosi facendo potrai selezionare le miniature della foto cancellate
  • Clicca su Recupero e poi Recupera foto
  • Cosi facendo, vedrai ricomparire le tue foto nel rullino del telefono!

aprendo la app Foto dell’iPhone, selezionando la scheda Album dal menu in basso a destra e facendo “tap” sull’icona Elementi recenti.

Tramite i servizi “cloud” avendo già effettuato il backup

come recuperare messaggi cancellati

Una delle caratteristiche più utili e conosciute dei telefoni iPhone è l’archivio garantito nella Libreria di iCloud. Potrai custodirci le tue foto e video, gratuitamente o contro corrispettivo, godendo della sincronizzazione foto su tutti i dispositivi Apple.

Potrai inoltre, recuperare foto su iPhone, poiché la cancellazione dallo smartphone non include anche quella nell’archivio digitale. Purché tu disponga di un ID Apple valido, potrai effettuare un ripristino delle foto o video in qualsiasi momento. Vediamo quindi come recuperare le foto eliminate!

iCloud

Collegandoti al sito ufficiale iCloud.com e collegandoti al tuo account Apple, potrai accedere a tutte le immagini e i video di cui hai fatto il backup. Per recuperare le foto da iCloud il procedimento è pressoché identico a quello appena menzionato.

Cliccando sulla voce Album, ti troverai l’ormai nota cartella intitolata: Eliminati di recente. Dopo aver premuto Seleziona foto e scelto quelle da ripristinare, potrai salvarle nel rullo oppure scaricarle sul Computer. Sincronizzando i tuoi device, le vedrai ricomparire nel Rullo!

Google Drive

È chiaro che non tutti usate sono i servizi messi a disposizione da iCloud, usufruendo per ragioni di comodità o maggior spazio di archiviazione anche i cloud di parti terze. Collegandoti al Google Drive col proprio account, scegliendo la voce Google Foto a sinistra, vedrai l’icona del cestino.

Al suo interno ci troverai le foto cancellate dall’iPhone e ti basterà selezionarle e poi cliccare su ripristina per averle nuovamente sul dispositivo.

Dropbox

Se effettui periodicamente backup su Dropbox, potrai recuperare foto eliminate da iPhone sia usando l’applicazione che direttamente dal sito ufficiale. Aprendo l’app, vedrai subito anche le immagini appena cancellate dal rullino.

Collegandoti al sito ufficiale invece, dovrai accedere al tuo account e selezionare la cartella denominata Foto. Premendo sull’icona del cestino in alto a destra, vedrai i tuoi file cancellati (foto o video). Seleziona quelle che rivuoi indietro e clicca su Ripristina per riaverle sul telefono.

L’app migliore per recuperare foto e video: Google Foto

Eliminati di recente

Sfortunatamente, a differenza dell’Android, il sistema operativo iOS è compatibile con ben poche applicazioni che non siano marchiate Apple. La più usata ed estremamente efficace è Google Foto, gratuita o con piani a pagamento a scelta, e senza bisogno di root. Anch’essa sfrutta il sistema di archiviazione digitale in cui custodisce ogni backup che tu abbia fatto.

Aprendo l’app, sia dal telefono che da qualsiasi altro dispositivo iOS, dovrai cliccare sull’icona ad hamburger in alto a sinistra. Premendo sulla voce Cestino ritroverai ogni video e foto cancellate e basterà selezionarle e poi premere sulla freccia in alto a destra per farle ricomparire nel rullino di Google Foto.

Google foto è tra le app gratuiti migliori, con

Il miglior software per recuperare foto e video

 

Non è del tutto escluso che tu non riesca a rintracciare le immagini rimosse nell’album “Eliminati di recente”, ma non demordere, puoi comunque tentare il ripristino tramite il computer.

 Se non hai mai effettuato un <strong>backup</strong> sul computer, le chance di recupero si riducono drasticamente, diventando quasi pari a zero. Se non hai mai effettuato un backup sul computer, le chance di recupero si riducono drasticamente, diventando quasi pari a zero.

Il software più usato ed il più efficiente è sicuramente EaseUS Mobisaver. Altamente compatibile coi Mac e con a disposizione una versione gratuita, esso ti permette il recupero di una foto alla volta. Dopo averlo scaricato ed installato dal sito ufficiale EaseUS MobiSaver, non dovrai fare altro che avviarlo e premere Scan.

WhatsApp Recovery per PC

Potresti dover immettere la password usata per cifrare il backup, ma una volta selezionata la foto cancellata, ti basterà premere su Recover in basso a destra indicando anche la cartella di destinazione. Ricorda però, puoi recuperare soltanto una foto alla volta!

Per approfondire il discorso e saperne di più, studia i nostri tutorial su come recuperare i file su PC Windows e come recuperare i dati su Mac.