Skip to content

Recupero dei file Excel sovrascritti per sbaglio: Le versioni precedenti

recupero dei file Excel non salvati o sovrascritti

Recuperare un file Excel sovrascritto è una cosa che al giorno d’oggi si deve conoscere. Che si tratti di una faccenda puramente privata, oppure che stiate lavorando in una grande azienda che lavora con dati particolarmente sensibili, è meglio capire fino in fondo come approcciarsi a questa potenziale difficoltà.

Pensi di aver sovrascritto un foglio Excel sul quale stavi lavorando da tempo e non sai più come tornare alla versione precedente? Credi che il lavoro di una giornata intera sia completamente buttato? Hai il terrore di aver fatto perdere tempo e denaro al tuo datore di lavoro?

Non ti preoccupare! Ho la soluzione adatta a te. Ho testato in prima persona come recuperare un file Excel sovrascritto e ti farò vedere come si fa in pochissimi passaggi.

Ricorda sempre di salvare i tuoi file anche in più copie e cerca di capire pure come fare a recuperare un file Excel cancellato, nella malaugurata ipotesi che tu sia una persona un po’ distratta!

Come recuperare un file Excel sovrascritto

Per essere certo di recuperare un file Excel sovrascritto dovresti, come prima cosa, effettuare sempre dei backup regolari. Mantenendo questa routine efficace e molto utile non dovresti avere grossi problemi in futuro. Il backup di permetterà anche di andare a recuperare un file Excel non salvato, nel caso in cui dovesse succedere!

Un’altra valida opzione da tenere sempre attivata è quella del salvataggio automatico. In questo modo il file viene salvato in una cartella particolare e in caso di cambiamenti, il file di origine potrà comunque essere trovato nella cartella di destinazione dove è stato creato la prima volta.

Per essere certo di riuscire a recuperare un file Excel sovrascritto potresti anche avvalerti di programmi specializzati come, EaseUS Data Recovery Wizard e tanti altri che si trovano sul mercato. Il meccanismo del software è molto semplice:

  • Scarica il software dalla pagina ufficiale di EaseUs.
  • Installa il software in una cartella di destinazione.
  • Scegli il file da recuperare.
  • Il software provvederà in automatico al recupero.
  • Salva nuovamente il file con un nome possibilmente diverso da quello originale.

Recuperare un file Excel sovrascritto per Windows 10

Nel caso in cui tu stia utilizzando Windows 10, potrai facilmente recuperare qualsiasi file Excel tu abbia sovrascritto nel seguente modo:

  • Accedi al “pannello di controllo”.
  • All’interno della barra digita “rispristino del sistema”.
  • Scegli il ripristino di sistema più adatto al tuo caso, possibilmente ad una data precedente alla sovra scrizione del file.

A questo punto avrai ripristinano correttamente il file, ma devi tenere conto che tale ripristino andrà a influenzare in modo significativo anche altri programmi utilizzati e file salvati. Accertati quindi di creare una copia di altri file salvati in quell’intervallo di tempo e spostali su un dispositivo esterno, come una chiavetta USB o un Hard Disk esterno.

Nel caso in cui tu non disponga di tale supporto, potresti valutare l’idea di creare una partizione del disco fisso e “parcheggiare” momentaneamente i file utili in questo secondo disco fisso interno.

Come ripristinare un salvataggio precedente con Excel

Per riuscire a ripristinare un salvataggio precedente con Excel non dovrai eseguire un numero di passaggi particolarmente complicato. Il software in dotazione funziona già molto bene e non dovrai fare altro che:

  • Avviare l’applicazione Microsoft Excel.
  • Andare su ‘File’ e in seguito su ‘Opzioni’
  • Scegliere ‘Opzioni’ dal menu ‘File’.
  • Trovare la sezione ‘Salvataggio’ per vedere il percorso della cartella di backup.
  • Andare a quella cartella e cerca eventuali backup del tuo file.

Come recuperare un salvataggio precedente su Excel

Potrebbe tornarti molto utile anche capire come recuperare un salvataggio precedente su Excel, nel caso in cui tu abbia cambiato qualcosa e volessi riprendere un punto che ti sembra, ormai, irraggiungibile. Segui questa procedura:

  • Vai al File Originale, navigando fino alla cartella dove era salvato il file originale.
  • Fai clic destro sul file Excel sovrascritto.
  • Nel menu contestuale, scegli ‘Proprietà’.
  • Vai alla Scheda ‘Versioni Precedenti’. Da qui potresti trovare versioni salvate automaticamente del tuo file.
  • Se trovi una versione precedente, selezionala e clicca ‘Ripristina’.

Consigli per il futuro

Proprio come menzionato poc’anzi, la soluzione ideale per evitare la perdita inaspettata di dati, è attraverso la creazione di un backup. È l’unica modalità per poter recuperare non solo i file sostituiti o non salvati, ma anche tutte le versioni precedenti.

Per farlo nelle versioni di Excel 2010/2013, dovrai seguire il percorso: File – Computer – Sfoglia. Una volta aperta la finestra Salva con me, clicca su Strumenti e scegli Opzioni generale dal menù a tendina che si apre. Spunta l’opzione Crea sempre una casella di backup e premi su Ok per attivarla. In seguito dovrai solo rinominare il file, scegliendo la posizione di salvataggio.

 Al momento dell’apertura, Excel verificherà l’effettiva volontà di aprire quel file di lavoro in formato different.xlk, a cui vi basterà rispondere semplicemente <strong>Si</strong>. Al momento dell’apertura, Excel verificherà l’effettiva volontà di aprire quel file di lavoro in formato different.xlk, a cui vi basterà rispondere semplicemente Si.

In fin dei conti, recuperare un file Excel sovrascritto torna sempre utile e non richiede tutte queste capacità a livello informatico. Mi auguro di averti aiutato in questa operazione con il mio testo e se pensi che sia stato utile, ti invito a condividere l’articolo e a lasciare un commento in basso.

marco brogiato

Marco Brogiato

Marco è un traduttore professionale e copywriter con oltre 10 anni di esperienza. Scrive articoli riguardanti la tecnologia per Movavi, con un focus particolare alla risoluzione di diverse problematiche. Nel tempo libero si dedica ai videogiochi e alla lettura.