Skip to content

La guida completa al Recupero dei Dati iPhone

La guida completa al recupero dei dati su iPhone

Se hai appena cambiato telefono, oppure hai per sbaglio eliminato delle cartelle contenenti musica, documenti, video o file, devi sapere che esistono diversi metodi per recuperarle. Abbiamo fatto del nostro meglio per includerli in questo articolo, esaminando le caratteristiche e funzionalità delle app migliore, nel modo più comprensibile possibile.

Se invece vuoi sapere come recuperare i dati su Android, leggi il nostro articolo pieno zeppo di consigli e indicazioni.

Ti può interessare anche…

Come recuperare dati iPhone da iCloud

Avendo già visto come recuperare la rubrica su iPhone, cerchiamo di capire ora come effettuare un ripristino dal backup iCloud. Il primo passo da muovere è il controllo dell’effettiva esistenza di un backup recente da cui recuperare le foto o i video cancellati.

Seguente il seguente percorso: Impostazioni – iCloud – Spazio – Gestisci lo spazio (ed eventualmente la cartella backup, per iOS 11 o versioni successive) scegli quello con la data più vicina alla cancellazione. Premi quindi Ripristina da backup iCloud, accedi al tuo account e clicca sul file di backup per vederlo ricomparire sul tuo iPhone.

Come ripristinare un backup iPhone da iTunes

Ripristina backup

Come ben saprai iTunes è tra i software migliori da usare su un PC o Mac. Una volta collegato il tuo iPhone tramite USB, autorizza il computer a visualizzare i contenuti e seleziona il telefono rilevato in iTunes. Cliccando su Ripristina backup, potrai selezionare il file con la data più prossima al giorno in cui hai cancellato le foto e i video.

Per avviare il procedimento premi su Ripristina e attendi che il dispositivo si riavvii e si sincronizzi con il tuo computer e voilà! Scegliendo la cartella di destinazione, avrai indietro tutti i tuoi dati!

I migliori software per il recupero dei dati iPhone del 2019

Esistono in commercio numerose tipologie di software che, qualora i metodi sopra elencati dovessero risultare inefficienti, potrebbero esserti d’aiuto. Vediamo quindi quali sono i migliori secondo noi e come recuperare note, documenti, dati.

Per il recupero delle foto o video iPhone abbiamo un articolo ad esso dedito.

iPhone Data Recovery

iPhone Data Recovery è l’applicazione ideale per aiutarti a recuperare 15 tipologie di file diversi tra cui: contatti, SMS, messaggi WhatsApp, memo vocali, allegati di SMS e persino i preferiti di Safari. È il più indicato anche per salvare i dati da dispositivi iOS rotti, danneggiati o crashati.

Esso vi permette di recuperare dati con o senza il backup di iTunes e iCloud. Dopo averlo scaricato dal sito ufficiale di iPhone Data Recovery ed installato, dovrai collegare il tuo iPhone, avviarlo e selezionare “Recover from iOS Devices” dall’interfaccia iniziale.

  • Avvia una scansione del tuo telefono cliccando su Start Scan
  • Analizzando i vari file, essi ti verranno mostrati suddivisi in categorie
  • Guardando le anteprime, potrai scegliere i file che ti interessano, selezionare la cartella di destinazione e cliccare su Recover

Riavrai i tuoi dati in men che non si dica!

Dr. Fone

come recuperare note

Proprio come il nome indica, quest’applicazione è un vero e proprio “dottore” del recupero dei dati dalla memoria del dispositivo. In grado di effettuare recuperi sia sul telefono che sul Mac, dopo averlo installato, scaricandolo dal sito ufficiale, avrai modo di recuperare file di qualsiasi tipo, da registri delle chiamate, a note, contatti e tanti altri.

Avviando l’applicazione potrai scegliere tra l’effettuare il root, backup, sbloccarlo e ovviamente anche il ripristino di file. È disponibile sia una versione gratuita, che una a pagamento e la modalità di recupero dei dati è davvero semplicissima:

Tutto ciò che dovrai fare è collegare il tuo telefono al computer, effettuare una scansione e selezionare poi i file ritrovati per il ripristino.

Scegli quindi la cartella di destinazione ed il gioco è fatto! Per saperne di più anche sul recupero dei file da Pc con Windows, dai un’occhiata al nostro articolo.

Airmore

Un’ulteriore soluzione al recupero dei vostri file importantissimi è anche Airmore. L’unica condizione posta è che tu disponga già di un file backup, che andrà a sostituire quelli esistenti sull’iPhone, aggiungendo quindi anche i dati che hai cancellato.

Gratuito, semplice da usare ed estremamente efficace, questo strumento di gestione professionale ti permette di trasferire la tua musica, note, messaggi e tanto altro. Dopo averlo scaricato dal sito ufficiale Airmore, installalo e connettici l’iPhone.

  • Avvialo sul telefono e scannerizza il codice QR mostrato sul sito
  • Collega entrambi i dispositivi alla stessa rete WiFi.
  • Premi su Acconsento e seleziona i file o dati desiderati dal menù a sinistra
  • Premi su Ripristina, per riavere i tuoi dati

AirMore ha un’infinità di funzionalità utili come visualizzare foto in presentazione oppure trasferire video e musica. Cosa aspetti? Dai avvio al recupero dei tuoi dati.

EaseUS

recupero dei dati

Se il tuo telefono ha smesso di rispondere o hai semplicemente perso alcuni dati fondamentali, EaseUS è l’app migliore per recuperare dati da iPhone rotto senza backup oppure direttamente da iCloud o iTunes.

Se il tuo telefono non funziona più, l’unica condizione affinché tu possa recuperare i dati è che ci sia già un backup nel Cloud! Se il tuo telefono non funziona più, l’unica condizione affinché tu possa recuperare i dati è che ci sia già un backup nel Cloud!

Scarica quindi EaseUS iPhone Recovery Software dal sito ufficiale sul tuo PC, installalo e avvialo. Al primo avvio ti verrà chiesta la tipologia di recupero da effettuare e dovrai selezionare: “Recupera da iPhone”. Seleziona il file o l’insieme di dati da ripristinare e clicca su “Scansiona”.

Una volta completato il procedimento, dall’area dell’anteprima potrai selezionare e recuperare i dati direttamente sul computer. Se vuoi sapere anche come recuperare i file Mac dai un’occhiata al nostro articolo.

La modalità recupero dell’iPhone: DFU

DFU, ovvero Device Firmware Update è una modalità che ti permette di ripristinare o aggiornare il firmware. Pur non recuperando i dati, questa modalità di recupero è perfetta per bypassare il boot loader, evitando i problemi di blocco di iTunes.

 

5 (100%) 1 vote