Skip to content

Come recuperare i soldi da Amazon: Guida completa 2024

rimborso amazon 2024

Come recuperare i soldi da Amazon quando si desidera restituire un prodotto non conforme alla descrizione o che magari è stato recapitato rotto? Sapere come fare è sempre più importante per poter salvaguardare il proprio patrimonio e non rimetterci inutilmente dei soldi.

Hai risparmiato per mesi per poterti permettere un nuovo telefono in offerta su Amazon e poi, una volta ricevuto, ti sei accorto che non funziona? Ti è stato recapitato il regalo per la tua fidanzata, ma hanno sbagliato colore e tu sai che lei lo odia? Smettila di preoccuparti e dai un’occhiata a come fare per farsi rimborsare da Amazon.

È naturalmente capitato anche a me di ottenere un prodotto che non era conforme alla descrizione e ho quindi trovato un metodo efficace che potesse permettermi di riavere il denaro speso per l’acquisto. In poche righe ti farò capire perfettamente come devi fare per ottenere un rimborso saldo da Amazon.

Il più famoso sito di acquisti online è una risorsa preziosa per poter risparmiare su tutta una serie di oggetti, ma può capitare che commettano degli errori. Proprio per questo, bisogna correre ai ripari. Magari avete già tentato in passato di scoprire come recuperare i soldi di un volo Ryanair. Beh, il procedimento è piuttosto simile nell’intento.

Come farsi rimborsare i soldi da Amazon per un prodotto non ricevuto

Nel caso in cui tu non sia completamente soddisfatto dal tuo ultimo acquisto, è possibile ricevere un rimborso. Per prima cosa, dovresti contattare il venditore e informarlo dell’eventuale problema che hai riscontrato.

Nel caso in cui ci sia un problema con la spedizione, è necessario spiegare la problematica relativa alla mancata o tardiva consegna del prodotto e richiedere il rimborso Amazon per un pacco non arrivato. Il venditore risponderà entro 24-48 ore e fornirà la prova del carico a sostegno della sua richiesta.

A volte, purtroppo, pur volendo tentare di acquistare nuovamente lo stesso articolo, potrebbe non essere possibile, perché “out of stock”.

Motivi per restituire gli articoli ad Amazon

Pretendere i giusti resi e rimborsi è di fondamentale importanza e ci sono diversi motivi per restituire qualcosa ad Amazon. Tra questi, i più comuni sono:

  • Articolo danneggiato – Se il prodotto arriva in pessime condizioni o è rotto, contattate immediatamente Amazon e richiedete una sostituzione o un rimborso. Il servizio clienti sarà in grado di prestare il dovuto aiuto.
  • Articolo non ricevuto – Se un articolo è stato ordinato ma non è arrivato, bisogna, anche in questo caso, contattare immediatamente Amazon in modo che possa indagare al più presto (anche se a volte possono volerci giorni). Se necessario, invieranno gratuitamente un altro ordine: basta comunicare l’accaduto nella conversazione iniziale con il servizio clienti.
  • Il prodotto non piace – È possibile restituire i prodotti entro 30 giorni dalla consegna.

Se l’articolo è diverso da quello descritto dal venditore e deve essere riparato, si può ottenere il rimborso. Anche nel caso in cui manchino delle parti o degli accessori presenti invece in descrizione, sarà possibile ottenere un rimborso.

Come recuperare soldi da Amazon senza restituire il prodotto

A volte, avere a che fare con il venditore in modo diretto, potrebbe complicare un po’ le cose. Trattare direttamente con Amazon è più semplice, quando si tratta di ottenere i rimborsi, un po’ come per altre realtà, tipo quando si vuole avere un rimborso Booking. Per prima cosa, contattare direttamente il venditore per ottenere il rimborso, che potrebbe essere effettuato anche senza reso. Se non risponde alla richiesta, a questo punto rivolgersi direttamente al Servizio clienti.

Nel caso in cui si riceva un articolo che risulta essere molto diverso dalla descrizione, è possibile ottenere un rimborso su Amazon. L’azienda permette due tipi differenti di rimborso:

  • Rimborso totale: nel caso in cui il pacco vada perso, il prodotto arrivi rotto o non corrisponda per nulla all’acquisto fatto.
  • Rimborso parziale: nel caso in cui il prodotto sia effettivamente quello acquistato, ma mancano ad esempio degli accessori o vi sia qualche leggera discrepanza tra descrizione e risultato finale. Nel caso di modifiche minime, il rimborso potrebbe appunto essere parziale.

Rimborso Amazon: risposte in breve alle domande più frequenti

Qui di seguito troverai una risposta breve ed esauriente alle varie domande che potrebbero venirti in mente. Ti consiglio di darci un’occhiata per non farti sfuggire qualche informazione importante. Ti invito anche a leggere questo articolo su come recuperare password Amazon.

Quanto ci mette Amazon a restituire i soldi?

Amazon generalmente restituisce i soldi entro 3-5 giorni lavorativi dall’approvazione del rimborso, ma il tempo può variare a seconda del metodo di pagamento scelto.

Cosa fare se un venditore Amazon non rimborsa?

Se un venditore Amazon non rimborsa, contatta il servizio clienti di Amazon e segnala il problema. Fornisci dettagli sull’ordine e la situazione per ricevere assistenza nell’ottenere il rimborso.

Cosa fare se Amazon non rispetta i tempi di consegna?

Nel caso in cui Amazon non rispetti i tempi di consegna, contatta il servizio clienti per segnalare il pacco in ritardo. Chiedi spiegazioni e possibili soluzioni. Considera l’opzione di richiedere un rimborso o un’ulteriore assistenza per risolvere la situazione.

Come farsi rimborsare un ordine da Amazon?

Per richiedere un rimborso da Amazon, accedi al tuo account, vai alla pagina degli ordini recenti, seleziona l’ordine da rimborsare, clicca su Contatta il venditore o Contatta l’assistenza clienti e segui le istruzioni fornite per avviare la procedura di rimborso.

Quanto ci vuole per il rimborso su Amazon?

Il rimborso su Amazon di solito impiega 3-5 giorni lavorativi per essere elaborato, ma può variare in base al metodo di pagamento.

Cosa fare se un pacco Amazon è in ritardo?

Se il pacco Amazon è in ritardo, verifica lo stato dell’ordine e la data prevista di consegna. Attendi alcuni giorni poiché potrebbe essere solo un ritardo temporaneo. Se il ritardo dovesse protrarsi, rivolgersi al team di assistenza.

Dove trovo il rimborso Amazon?

Per trovare la sezione adatta per il rimborso su Amazon, accedi al tuo account e vai alla pagina degli ordini recenti. Clicca sull’ordine per cui hai richiesto il rimborso e troverai l’importo e lo stato del rimborso nella sezione dettagli ordine.

Come recuperare i soldi da Amazon è una delle informazioni più importanti da tenere in mente, se si decide di fare acquisti sulla nota piattaforma. Pur lavorando seriamente, ogni tanto qualche problemino potrebbe sorgere. In tal caso, fammi sapere con un commento com’è andata e ti invito a condividere l’articolo per una maggior diffusione!

Leggi anche i nostri articoli:

marco brogiato

Marco Brogiato

Marco è un traduttore professionale e copywriter con oltre 10 anni di esperienza. Scrive articoli riguardanti la tecnologia per Movavi, con un focus particolare alla risoluzione di diverse problematiche. Nel tempo libero si dedica ai videogiochi e alla lettura.