Skip to content

Recupera i nomi dei contatti su WhatsApp facilmente: Guida 2024

perché su whatsapp non mi escono i nomi

Ripristinare i nomi su WhatsApp è l’informazione fondamentale che devi scoprire se non sei più in grado di capire chi ti sta scrivendo e in quale tono, scherzoso o formale, rispondere a quella persona che ti ha appena scritto.

Usi WhatsApp da tantissimo tempo e solo di recente di è capitato di notare che non sei più in grado di vedere i nomi dei tuoi contatti ma solo i numeri di telefono? E ora? A chi rispondere? Sono spariti i nomi dei contatti WhatsApp per sempre?

So che può essere spiazzante, ma non ti devi preoccupare. Ho la soluzione per te. Sono in grado di mostrarti il metodo migliore per essere nuovamente in grado di leggere i nomi dei tuoi amici o colleghi di lavoro.

Il metodo di ripristino è meno laborioso del modo per recuperare i messaggi di WhatsApp eliminati dal mittente e non dovrebbe portarti via troppo tempo in fin dei conti.

Come ripristinare i nomi su WhatsApp

Molto probabilmente sei stufo di non essere più in grado di capire con esattezza chi ti sta scrivendo. Il problema potrebbe riguardare soprattutto i numerosi gruppi all’interno dei quali sei inserito.

Esistono diverse soluzioni per ripristinare i nomi su WhatsApp:

Concedi l’Accesso ai Contatti:

  • Su Android: Vai nelle “Impostazioni” > “App” > “WhatsApp” > “Autorizzazioni”, e assicurati che l’opzione “Contatti” sia attivata.
  • Su iPhone: Vai in “Impostazioni” > “Privacy” > “Contatti”, e assicurati che WhatsApp sia abilitato.

Aggiorna la Lista dei Contatti:

  • Apri WhatsApp e vai nella scheda “Chat”.
  • Tocca l’icona della nuova chat (balloon in alto a destra).
  • Qui, tocca i tre puntini verticali in alto a destra e seleziona “Aggiorna”.

Verifica la Rubrica Telefonica:

  • Assicurati che i contatti siano correttamente salvati nella tua rubrica telefonica. Se un numero non ha un nome associato nella rubrica, non verrà visualizzato in WhatsApp.
  • Controlla anche che i numeri siano salvati con il prefisso internazionale corretto, specialmente se stai comunicando con contatti internazionali.

Riavvia l’App:

Chiudi completamente WhatsApp (non solo minimizzarlo) e riaprilo. Questo può forzare l’app a sincronizzarsi nuovamente con i tuoi contatti.

Reinstalla WhatsApp:

Se tutti gli altri metodi fallissero, potresti considerare di disinstallare e reinstallare WhatsApp. Questo può risolvere eventuali bug o problemi di sincronizzazione. Prima di disinstallare, assicurati di avere un backup recente delle tue chat, così da non perdere messaggi importanti.

Se continui a riscontrare problemi, potrebbe essere utile contattare il supporto di WhatsApp. Essi potrebbero fornire soluzioni specifiche per il tuo dispositivo o informarti su eventuali problemi noti.

Perché su WhatsApp non mi escono i nomi?

Te lo sarai chiesto senz’altro e non sei riuscito a darti una risposta convincente. Prima di tutto, il problema potrebbe derivare da una sincronizzazione incompleta o errata dei contatti tra il tuo telefono e l’applicazione WhatsApp. Attiva la sincronizzazione in questo modo:

Passi per Android (Google Drive):

  • Assicurati di avere un account Google configurato e Google Drive installato sul tuo dispositivo.
  • Apri WhatsApp.
  • Tocca i tre puntini verticali in alto a destra > “Impostazioni”.
  • Seleziona “Chat” > “Backup delle chat“.
  • Tocca “Esegui il backup” per salvare immediatamente le chat su Google Drive.
  • Puoi anche impostare un backup automatico scegliendo la frequenza desiderata sotto “Backup su Google Drive”.

Passi per iPhone (iCloud):

  • Assicurati di aver configurato iCloud sul tuo dispositivo e che “iCloud Drive” sia attivato.
  • Vai in “Impostazioni” > [il tuo nome] > “iCloud” e attiva “iCloud Drive” e “WhatsApp”.
  • Apri WhatsApp.
  • Vai in “Impostazioni” (in basso a destra) > “Chat” > “Backup Chat”.
  • Tocca “Esegui il backup ora” per salvare immediatamente le tue chat su iCloud.
  • Puoi anche attivare il backup automatico selezionando “Auto backup” e scegliendo la frequenza desiderata.

Un altro motivo comune è che il contatto in questione potrebbe non avere impostato un nome visibile su WhatsApp o potrebbe non essere stato salvato correttamente nella tua rubrica telefonica. Infine, è possibile che tu abbia negato a WhatsApp l’accesso ai tuoi contatti, il che impedisce all’app di abbinare numeri di telefono ai nomi nella tua rubrica.

Non vedo i nomi su WhatsApp: Risposte in breve alle domande più frequenti

Ti consiglio di non tralasciare questa sezione, dato che potresti trovare informazioni utili. Una versione in breve delle cose da sapere.

Perché non vedo più i nomi su WhatsApp?

La mancata visualizzazione dei nomi su WhatsApp può derivare da problemi di sincronizzazione dei contatti, permessi negati all’app di accedere alla rubrica o contatti non salvati correttamente.

Come recuperare i nomi dei contatti?

Per recuperare i nomi dei contatti su WhatsApp, verifica le impostazioni di privacy del telefono per garantire l’accesso di WhatsApp alla rubrica. Poi, aggiorna la lista contatti in WhatsApp. Assicurati che i numeri siano correttamente salvati nella rubrica con i rispettivi nomi. Se necessario, riavvia l’app o reinstallala, assicurandoti di avere un backup delle chat.

Come si fa a sincronizzare i contatti su WhatsApp?

Per sincronizzare i contatti su WhatsApp, assicurati che l’app abbia accesso alla rubrica del telefono nelle impostazioni di privacy. Su WhatsApp, vai alla scheda Chat e tocca per avviare una nuova conversazione. Qui, puoi aggiornare la lista contatti. Se i nomi non compaiono, controlla che siano correttamente salvati nella rubrica con il prefisso internazionale.

Come recuperare i contatti bloccati su WhatsApp?

Per recuperare i contatti bloccati su WhatsApp, apri l’app e vai in Impostazioni. Seleziona Account, poi Privacy e infine Contatti bloccati. Qui troverai l’elenco dei contatti che hai bloccato. Tocca il contatto desiderato e seleziona Sblocca per ripristinarlo. In seguito, sarà anche possibile recuperare i messaggi di un contatto bloccato.

Ripristinare i nomi su WhatsApp non richiede chissà quali competenze tecniche e solo un po’ di tempo da parte tua. Spero davvero di esserti stato d’aiuto e se ti sembra che quanto letto sia interessante, ti invito a condividere l’articolo e a lasciare un commento in basso.

marco brogiato

Marco Brogiato

Marco è un traduttore professionale e copywriter con oltre 10 anni di esperienza. Scrive articoli riguardanti la tecnologia per Movavi, con un focus particolare alla risoluzione di diverse problematiche. Nel tempo libero si dedica ai videogiochi e alla lettura.