Skip to content

Come recuperare email PEC: guida semplice e completa

recupero pec aruba

Devi recuperare PEC ma non sai da dove iniziare? Hai già provato a ricercare qualche soluzione da solo ma ti sembrano troppo impegnative e difficili da seguire? Siamo qui per renderti le cose semplici! Seguendo attentamente i consigli dei nostri esperti saprai quali sono i passi da seguire per ripristinare la tua PEC scaduta o cancellata.

Non solo ti spiegheremo a che cosa serve e quali sono le sue reali funzionalità, ma vedremo nel dettaglio quali sono i passi da seguire per ogni singolo gestore, quindi anche per la PEC Aruba, Libero o Tim. Se dovessi avere ancora qualche dubbio da chiarire, ti invitiamo a esaminare attentamente le risposte dei nostri esperti alle FAQ.

Pronto a scoprire qual è il percorso recupera PEC più facile da seguire? Continua a leggere!

Come recuperare la tua posta elettronica certificata

Per aiutarti ad avviare il recupero password PEC senza perdere troppo tempo, come prima cosa ti invitiamo a individuare il gestore della posta certificata al quale sei inscritto. Una volta individuato, ecco quali sono i passi da seguire per recuperare PEC velocemente:

Recupero PEC Aruba: tutto quello che c’è da sapere

Per effettuare il recupero password PEC Aruba devi necessariamente in essere in possesso di un indirizzo di posta registrato sul sito ufficiale del gestore. Per poter ripristinare la tua password è sufficiente aprire la pagina ufficiale di reimpostazione e inserire l’indirizzo della PEC che di solito utilizzi, oltre che il tuo codice fiscale. Conferma che non sei un robot inserendo il CAPTCHA e premi su Reimposta password per avviare il procedimento.

Riceverai un link per la modifica della parola chiave nella mail usata in fase di registrazione e cliccandoci su sarai reindirizzato su una pagina in cui è possibile scegliere e salvare una nuovissima password. Se invece ti sei imbattuto nel messaggio “la tua PEC Aruba è scaduta”, in tal caso, e solo se non sono passati più di 90 giorni dal termine finale, ecco quali sono le modalità di ripristino che hai a disposizione:

  • Il rinnovo veloce prevede che il gestore avvisi l’utilizzatore quando è ora di pagare il nuovo piano. Basta quindi aprire la mail ricevuta e cliccare sul link presente per poter inserire i propri dati personali che ti permetterà di continuare a usufruire dei servizi della raccomandata elettronica.
  • Il rinnovo può essere avviato anche tramite l’area clienti semplicemente accedendo all’area personale e cliccando sull’opzione Rinnova. Anche in questo caso per poter recupera PEC Aruba, dovrai inserire i tuoi dati personali e scegliere il piano e il metodo di pagamento desiderato.
  • Se invece hai ancora l’accesso alla tua casella di posta, perché ad esempio hai seguito le indicazioni su recupero password Aruba PEC, puoi cliccare da un qualsiasi browser in alto a destra sulle Informazioni della casella prima di scegliere l’opzione Rinnova adesso.

Quando ti capita di pensare non ricordo nome casella PEC, per risolvere il problema non devi fare altro che effettuare una ricerca sul sito dell’INIPEC, usando come chiave di ricerca il codice fiscale o la partita IVA.

Per altri consigli utili leggi anche la guida su come recuperare email eliminate e i consigli sul recupero email cancellate Gmail.

Recupero password Tim PEC: i nostri consigli

Il recupero della PEC di Tim è ancora più semplice da quello Aruba PEC recupero password appena esaminato. Basta infatti andare sulla pagina ufficiale dedicata alla procedura di recupero, inserire il proprio nome utente e la propria mail o numero di telefono.

Una volta inserito anche il codice che dimostra che non sei un robot riceverai un SMS con un codice unico o OTP (One time Password) che ti permette di digitare la nuova chiave d’accesso.

Per altri consigli utili dai un’occhiata anche agli articoli su recuperare email libero e i consigli sul recupero email cancellate Yahoo.

Come ripristinare la PEC di Poste Italiane e la PEC Libero

Il procedimento in questo caso è molto simile a quello appena esaminato per il recupero password Aruba e infatti basta inserire sul sito di Posteitaliane PEC il nome della propria casella per avviare il ripristino della chiave d’accesso. Una volta superato il controllo di sicurezza riceverai per posta un indirizzo link che ti permette di modificare la password.

Lo stesso vale anche per la PEC Libero, grazie alla pagina ufficiale dedicata al recupero della password che ti invierà un link simile a quello delle Poste, che ti permette di scegliere una nuova chiave d’accesso. In definitiva anche gli altri gestori di mail certificate offrono indicazioni chiare e precise da seguire per il ripristino. Sia PEC Register, che Legalmail o Namirial nella stessa pagina di accesso dispongono di link ben visibili che ti guidano nel caso in cui tu abbia dimenticato la password.

Come recuperare una PEC scaduta

La PEC è una particolare tipologia di e-mail certificata che può essere attivata soltanto con il pagamento di un piano tariffario con durata variabile, in base alle esigenze di ciascun utente. Una volta scaduto il piano, se non procedi ad acquistarne uno nuovo o a rinnovare quello che hai già, la tua PEC scadrà, cancellando per sempre anche le email in essa contenute.

Nota bene: Nota bene:
Una PEC scaduta equivale alle PEC cancellate nel momento in cui sia trascorso il periodo limite previsto per l’acquisto di un nuovo piano.

Tranquillo però! Quasi tutti i gestori offrono un congruo periodo di tempo in cui è possibile cambiare idea, che va da un minimo di 30 a un massimo di 90 giorni, in cui con l’acquisto di un nuovo piano potrai riattivare il profilo già utilizzato. In questo caso basta trovare tra le opzioni messe a disposizione dalla PEC quella dedicata al Rinnovo, scegliere quindi il piano desiderato, aggiungerlo al carello e poi procedere con il pagamento.

Cos’è la PEC

La PEC, meglio conosciuta anche come posta elettronica certificata, non è altro che uno strumento elettronico che consente d’inviare posta e allegati che abbiano un valore legale simile a quello della raccomandata con avviso di ricevimento. Si tratta di un modo semplice ed efficace di comunicare con gli uffici della Pubblica Amministrazione, senza dover sostenere ulteriori spese di spedizione.

Per accedere al servizio è necessario registrarsi indicando non solo i dati personali, ma inviando anche una copia della propria carta d’identità. Ancor di più, i gestori di server per i servizi da raccomandata includono piani tariffari con durata e spazio di archiviazione variabili. Per concludere, si tratta di un tipo di messaggio preferito dagli Ordini e collegi professionali, con server e portale web a essi dedicati.

Ora che sai che cosa fare per poter procedere con il recupero password Aruba PEC, ti invitiamo a condividere i nostri consigli anche con gli altri utenti che potrebbero averne bisogno. Non esitare anche a lasciarci un commento nella sezione qui sotto o a sfogliare anche gli altri articoli ricchi di consigli presenti sul sito:

cristina lozonschi

Cristina Amalia

Amante della scrittura e con una voglia irrefrenabile di scoprire la verità, Cristina è una studentessa di Giurisprudenza con una comprovata esperienza nel mondo del copywriting e della traduzione. La sua missione è illustrarvi, in modo semplice e chiaro, le caratteristiche e funzionalità delle ultime innovazioni tecnologiche.